Nelle capitali del turismo italiano, alla data del 10 luglioth, oltre 4 hotel su 10 nel segmento lusso (43% del totale) sono chiusi. A Milano quasi il 60%.

È il risultato di una analisi THRENDS su tutta la popolazione degli hotel nel lusso (5 e 5L) delle città di Firenze, Milano, Roma e Venezia, pari a 121[1] strutture, che mette a nudo la difficoltà di ripartire per un segmento che è all’85% appannaggio del mercato internazionale.

Dei 121 hotel censiti, 52 sono ancora chiusi. Fra questi, 9 apriranno nei prossimi giorni di luglio, 8 ad agosto, 32 a settembre o, peggio, ottobre e di 3 non è ancora nota la data di apertura.

Cambia poco nell’atteggiamento di apertura fra catene ed indipendenti. Le prime strutture sono aperte nel 60% dei casi, le seconde nel 53%.

Se guardiamo invece alle camere, al 10 luglio, del totale di circa 11.100 camere nel segmento, circa 5.200 (il 47%) risultano ancora chiuse.th, about 5.200 of them (47%) are still closed (on a grand total of 11.100 keys in the segment).

Scarica la ricerca